Login to your account

Username *
Password *
 
Il carrello è vuoto!
Graphofeel Edizioni Deserto bianco


Racconti di gente viva tratti dal taccuino di un cronista. .. Product #: FOR023 Regular price: $18.00 $18.00 Disponibile
Editore: Graphofeel Edizioni
Codice prodotto: FOR023
Disponibilità: Disponibile
Autore: Gian Stefano Spoto
Pagine: 170
ISBN: 978-88-32009-64-4
Disponibile in e-Book: Vai all'e-book

€18.00

Sinossi

Racconti di gente viva tratti dal taccuino di un cronista.

Può nevicare nel deserto? Assolutamente sì, come possono accadere eventi dolorosi, lievi, tristi, curiosi o drammatici, in un luogo speciale come il Medio Oriente. Le storie che ci racconta Gian Stefano Spoto sono quelle di chi non assurge all’attenzione della grande cronaca e conduce la propria esistenza quotidiana in una guerra infinita.

[...] Una bambina di nove anni mi diceva «quelli che mi fanno più paura non sono i razzi, ma i tunnel. Avevo gli incubi, vedevo uomini che apparivano improvvisamente. Non dormivo mai». Un’altra di dieci anni mi raccontava i suoi traumi psicologici per le continue esplosioni. Per certi versi le loro madri erano ancora più scosse. Una di queste, quarantacinque anni, tremava mentre mi parlava. «Il terzo giorno di guerra mi resi conto di avere i brividi: piangevo, avevo paura, così decisi di prendere vestiti e figlie, e fuggire». La mamma dell’altra bimba aveva quarant’anni e l’aria molto risoluta: «È difficile descrivere la situazione. Da una parte l’artiglieria spara senza tregua, e non sai mai se sono spari da Gaza o contro Gaza».

Autore

 

Gian Stefano Spoto

Gian Stefano Spoto, bolognese, classe 1952, è un giornalista di costume. Inizia a lavorare per la carta stampata nel 1981 e nel 1988 entra in Rai divenendo, fra l’altro, inviato speciale, capo della cronaca al Tg2, dirigente di Raiuno, vicedirettore di Raidue e poi di Rai Internazionale. Nel 2014, allo scoppio della guerra di Gaza, parte per il Medio Oriente come corrispondente Rai. Autore, ideatore e conduttore di diversi programmi fra cui Linea Verde Orizzonti e Futura City, uno show tecnologico. Ha lavorato per numerose testate fra cui "La Repubblica", “Il Secolo XIX”, “Il Resto del Carlino,” “Il Giornale nuovo”, “Corriere Medico” e “Cosmopolitan”. Ha scritto, con il sociologo Giorgio Pacifici, Un futuro che viene da lontano (Franco Angeli, 2003), libro sui mutamenti dell’Italia a seguito dell’avvento delle nuove tecnologie; M.O.S.T., un romanzo sull’intelligenza artificiale (Curcio, 2007); Salgari. 150 Indie, con testi e fotografie dell’autore (Curcio, 2012); Mediorientati, Oltre la storia, le storie (Ianieri, 2017).

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

 

Anteprima

Editori
Disponibilità

Dove siamo

hidevia Cardinal Mistrangelo 12, 00167 Roma

hide380. 269.7597

hideinfo@graphofeel.com

Orari

hideMon-Fri --------------------------- 8am - 5pm

hideSat      --------------------------- 7am - 6pm

hideSun     --------------------------- Closed

Seguici

Resta informato, seguici su questi social.

  

Iscriviti alla Newsletter